Le scuole di Santa Croce sull’Arno e la mostra Animalier di Zhanna Kadyrova

Pubblicato il: 21 Febbraio 2020 Comunicato stampa

In queste settimane intensa attività didattica con le scuole del territorio di Santa Croce sull’Arno. Le installazioni con i sorprendenti costumi degli animali, le fotografie, il video, il percorso attraverso alberi e piante sono stati il materiale per i laboratori realizzati in collaborazione con il Dipartimento educazione del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato.

 

Un finale di mostra tutto dedicato ai più piccoli. In questi giorni, infatti, la mostra Animalier dell’artista Zhanna Kadyrova, giunta ormai a conclusione, ha visto animarsi di spettatori d’eccezione: i bambini dell’Istituto Comprensivo Santa Croce sull’Arno e della scuola d’infanzia E. De Amicis. Circa duecento bambini dai 3 ai 10 anni sono stati accompagnati dagli educatori nella visita alla mostra e nelle attività di laboratorio dove l’esperienza tattile, grafica e la realizzazione di piccoli manufatti diventano l’esperienza pratica per elaborare i tanti livelli di significato della mostra. Rifacendosi ai temi espressi dall’artista ucraina, i piccoli visitatori si sono trasformati in esploratori intenti a cogliere, attraverso le sale dell’esposizione, i segni della natura e dell’azione dell’uomo, riuscendo a scovare piccoli e grandi segreti della relazione tra artificio e natura. Le classi hanno avuto modo, attraverso i percorsi ideati dal Dipartimento educazione del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, di immaginarsi animali e attribuire significati ai travestimenti realizzati dalla Kadyrova, di toccare e utilizzare le diverse texture della pelle prodotta nel nostro territorio, costruire maschere di carnevale che ricordano la suggestione della pelle e dei materiali della natura.

Ringraziamo le insegnanti che hanno aderito alla proposta dei laboratori riconoscendo il valore formativo di questo percorso.

Ricordiamo che il progetto, realizzato dall’Amministrazione Comunale nell'ambito di Toscanaincontemporanea2019, si è reso possibile grazie all’impegno di: Alpa S.p.A., GALLERIA CONTINUA e Associazione Arte Continua, Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana, Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Accademia di Belle Arti di Firenze, Istituto Comprensivo Santa Croce sull’Arno, con il contributo tecnico di Dolmen S.p.A.

 

 

Santa Croce sull’Arno, 21 febbraio 2020

Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull'Arno

© 2015 Comune di Santa Croce Sull'Arno - Centralino: 0571 38991 | Fax: 0571 30898 | Email: comune.santacroce@postacert.toscana.it